CHI SIAMO

Federbalneari Italia Associazione indipendente dell’Industria del Turismo e Balneare italiano comprende un importante numero di imprese balneari operanti in tutta Italia.  

Federbalneari Italia nasce per mettere a sistema il comparto balneare attraverso interventi di riqualificazione, promozione e rilancio dell’offerta turistica in un’ottica sinergica, dove  la proposta turistica costiera si combina a quella del territorio.

Il nostro obiettivo è la valorizzazione delle nostre coste attraverso tre elementi cardine: la creazione di un’offerta turistica integrata, il miglioramento della qualità dei servizi e l’aumento della sostenibilità ambientale.

Riunisce le associazioni regionali e\o territoriali di imprese del turismo balneare italiano maggiormente rappresentative. Aderisce al sistema di rappresentanza di categoria Confimprese Italia. Nasce nel 2011 e conta oggi oltre 2400 aziende iscritte, operanti in tutte le regioni costiere italiane.

Federbalneari Italia si occupa della fase di ripartenza post Covid 19 promuovendo all’attenzione del Governo le proprie proposte e misure economiche di rilancio del settore

MISSION
– Ampliare la base associativa facendo convergere i nuovi associati nelle rispettive Federbalneari Regionali
– Definire rapporti di collaborazione e sponsorizzazione che possano sostenere Federbalneari Italia nelle proprie attività di promozione del patrimonio del turismo italiano
– Divulgare a mezzo stampa e attraverso i media digitali la posizione delle imprese turistiche e balneari aderenti al sistema per quanto attiene gli argomenti di prioritario interesse per la categoria
– Sostenere e coadiuvare le iniziative a livello regionale delle varie Federazioni
– Avviare politiche di sviluppo e rilancio del mercato del lavoro nel turismo
– Dare concreta attuazione e promuovere la Riforma tributaria e fiscale del comparto turismo balneare
– Coordinare le azioni di promozione concordate con le forze di Governo nazionale ai fini della riqualificazione dell’offerta turistico-balneare
– Garantire agli associati l’assicurazione nei vari rami di rischio attraverso la sottoscrizione di polizze fidejussorie
– Attivare piani formativi mirati alla crescita culturale delle imprese e degli imprenditori concessionari stessi
– Sviluppo di progetti di sistema in tema di sostenibilità ambientale ed attuazione di proposte sul Recovery plan –Next generation UE
– Favorisre lo studio dei vari settori di vita del turismo balneare italiano e dell’intero cluster attraverso organismi di consultazione federali quali osservatori federali e centro studi federale
– Favorire reti di impresa e attività di networking tra le stesse al fine di conseguire obiettivi turistici comun
– Promuovere azioni promozionali e turistiche per stimolare nuova domanda di turismo d’intesa con le Città d’arte
– Assistere le associazioni regionali alla identificazione di un piano di investimenti rivolto alle imprese associate al fine di migliorare il territorio in cui operano, sia sui beni di natura privata che di natura pubblica. (Strade, lungomare, ripascimento costiero)
– Attivare la Rappresentanza Federale A Bruxelles pe poter incidere maggiormente sui processi decisionali e di sviluppo del turismo nonché sulle misure di finanziamento europeo.

IL SISTEMA FEDERALE

Attualmente sono 12 i SOCI (Federbalneari regionali) che compongono Federbalneari Italia e che fanno parte dell’Assemblea Federale oltre alle Federbalneari Regionali che non sono ancora formalmente inserite nel contesto dell’Assemblea Federale:

FEDERBALNEARI ABRUZZO E MOLISE

FEDERBALNEARI CALABRIA

FEDERBALNEARI CAMPANIA

FEDERBALNEARI FRIULI VENEZIA GIULIA

FEDERBALNEARI LAZIO

FEDERBALNEARI MARCHE -Delega

FEDERBALNEARI PUGLIA

FEDERBALNEARI SARDEGNA

FEDERBALNEARI SICILIA –Delega

FEDERBALNEARI TOSCANA

FEDERBALNEARI VENETO